Fotogallery

Centro fortificato Moio della Civitella   

RSS di - ANSA.it

Titolo

IL COMUNE DI MOIO DELLA CIVITELLA E' UN COMUNE RICICLONE

http://www.mysir.it/index.php?dettaglio=true&year=2014&mese=00&codrgnistat=15&codprvistat=065&codcmnistat=065069

Benvenuti nel sito del Comune di Moio della Civitella

Panorama Moio della CivitellaCarissimi lettori,
questo è il nuovo sito del Comune di Moio della Civitella, realizzato per offrire ai cittadini uno strumento di informazione, di dialogo e di partecipazione attiva con il loro Comune, ma anche per promuovere il nostro territorio e le sue risorse.

Ai tanti concittadini che risiedono all'estero rivolgiamo un abbraccio affettuoso e l'auspicio che questo strumento possa contribuire ad abbattere le distanze.
A tutti rivolgiamo l'invito ad utilizzare al meglio questo strumento per comunicare con il Comune, ottenere servizi rapidi, informazioni utili, conoscere i principali atti amministrativi, partecipare a sondaggi sui temi di interesse generale.

Buon viaggio! 

Notizie in primo piano

DETERMINA

 INDIVIDUAZIONE AREE E PIAZZE PUBBLICHE PER COMIZI E MANIFESTAZIONI ELETOROLAI

    Comune di MOIO DELLA CIVIELLA

Provincia di SALERNO

DETERMINAZIONE DEL SINDACO

UFFICIO ELETTORALE COMUNALE…..

N. ……05……..…………

 

Data …16052016……..…………..

Consultazione elettorale del giorno 05/06/2016.

Individuazione delle aree e piazze pubbliche per comizi o manifestazioni elettorali.

 

L'anno DUEMILASEDICI, il giorno SEDICI, del mese di MAGGIO, nel proprio ufficio;

IL SINDACO

Visto l’art. 16, comma 17, lettera a), del D.L. 13 agosto 2011, n. 138, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 settembre 2011, n. 148, e modificato, da ultimo, dall’art. 1, comma 135, lettera a), della legge 7 aprile 2014, n. 56, recante “Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni”, che testualmente recita:

A decorrere dal primo rinnovo di ciascun consiglio comunale successivo alla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto:

a) per i comuni con popolazione fino a 3.000 abitanti, il consiglio comunale è composto, oltre che dal sindaco, da 10 consiglieri e il numero massimo degli assessori è stabilito in due;

omissis …”

Ritenuto, per ragioni di opportunità e di economia, di non avvalersi della facoltà di nominare assessori, pur prevista dalla norma sopracitata;

Dato atto che, conseguentemente, le competenze della giunta comunale rimangono attribuite esclusivamente al sindaco;

Premesso che sulla proposta della presente determinazione, ha espresso parere favorevole:

il responsabile del servizio interessato (art. 49, c. 1 del T.U. n. 267/2000),

il Segretario comunale (artt. 49, c. 2 e 97, c.4.b del T.U. n. 267/2000)

per quanto concerne la regolarità tecnica;

il responsabile di Ragioneria, per quanto concerne la regolarità contabile (art, 49, c. 1 del T.U. n. 267/2000).

Considerato che, per il giorno 05/06/2016, sono stati convocati i comizi per:

ELEZIONE DEL SINDACO E DEI CONSIGLIERI COMUNALI

 

Rilevato che, al fine di disciplinare la propaganda elettorale, si rende necessario individuare le aree ed i luoghi pubblici dove possono svolgersi i comizi o le manifestazioni di cui trattasi;

Vista la legge 4 aprile 1956, n. 212, recante: “Norme per la disciplina della propaganda elettorale” e successive modificazioni;

Vista la circolare del Ministero dell’interno 8 aprile 1980, n. 1943/V, recante: “Disciplina della propaganda elettorale” e, in modo particolare i §§ 25, 26 e 27;

Viste le altre disposizioni ministeriali in materia;

Visto il D.Lgs. 18 agosto 2007, n. 267 recante: “T.U. delle leggi sull’ordinamento degli Enti locali” e successive modificazioni;

Visto lo statuto comunale;

Dato atto che questo Comune conta n. ………1827…….. abitanti;

D E T E R M I N A

1°) di individuare, come dal prospetto che segue, le aree e piazze pubbliche nelle quali, nel rispetto della normativa in vigore, possono essere tenuti i comizi o le manifestazioni per la consultazione in oggetto:

N.

Ord.

Descrizione area o piazza

Note

1

PIAZZA EROI

 

2

PIAZZA F.ALARIO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2°) di incaricare l’Ufficio elettorale del ricevimento delle comunicazioni relative alle manifestazioni, che saranno annotate nell’apposito registro e dell’invio di copia delle stesse comunicazioni al locale Comando dell’Arma dei Carabinieri e alla Polizia Municipale.

La presente determinazione avrà esecuzione dopo il suo inserimento nella raccolta di cui all’art. 183, comma 9, del T.U. 18 agosto 2000, n. 267.

 

Il Sindaco

ANTONIO GNARRA

 

 

Il sottoscritto responsabile del servizio delle pubblicazioni aventi effetto di pubblicità legale, visti gli atti d’ufficio;

Visto lo statuto comunale,

A T T E S T A

che la presente determinazione è stata pubblicata, in data odierna, per rimanervi per 15 giorni consecutivi nel sito web istituzionale di questo Comune accessibile al pubblico (art. 32, comma 1, della legge 18 giugno 2009, n. 69) ed è stata compresa nell’elenco n. …………….., in data odierna, delle determinazione comunicate ai capigruppo consiliari (art. 125, del T.U. n. 267/2000).

Dalla residenza comunale, lì ……16052016……………….………………

 

Il Responsabile del servizio

  Comune di MOIO DELLA CIVIELLA

Provincia di SALERNO

DETERMINAZIONE DEL SINDACO

UFFICIO ELETTORALE COMUNALE…..

N. ……05……..…………

 

Data …16052016……..…………..

Consultazione elettorale del giorno 05/06/2016.

Individuazione delle aree e piazze pubbliche per comizi o manifestazioni elettorali.

 

L'anno DUEMILASEDICI, il giorno SEDICI, del mese di MAGGIO, nel proprio ufficio;

IL SINDACO

Visto l’art. 16, comma 17, lettera a), del D.L. 13 agosto 2011, n. 138, convertito, con modificazioni, dalla legge 14 settembre 2011, n. 148, e modificato, da ultimo, dall’art. 1, comma 135, lettera a), della legge 7 aprile 2014, n. 56, recante “Disposizioni sulle città metropolitane, sulle province, sulle unioni e fusioni di comuni”, che testualmente recita:

A decorrere dal primo rinnovo di ciascun consiglio comunale successivo alla data di entrata in vigore della legge di conversione del presente decreto:

a) per i comuni con popolazione fino a 3.000 abitanti, il consiglio comunale è composto, oltre che dal sindaco, da 10 consiglieri e il numero massimo degli assessori è stabilito in due;

omissis …”

Ritenuto, per ragioni di opportunità e di economia, di non avvalersi della facoltà di nominare assessori, pur prevista dalla norma sopracitata;

Dato atto che, conseguentemente, le competenze della giunta comunale rimangono attribuite esclusivamente al sindaco;

Premesso che sulla proposta della presente determinazione, ha espresso parere favorevole:

il responsabile del servizio interessato (art. 49, c. 1 del T.U. n. 267/2000),

il Segretario comunale (artt. 49, c. 2 e 97, c.4.b del T.U. n. 267/2000)

per quanto concerne la regolarità tecnica;

il responsabile di Ragioneria, per quanto concerne la regolarità contabile (art, 49, c. 1 del T.U. n. 267/2000).

Considerato che, per il giorno 05/06/2016, sono stati convocati i comizi per:

ELEZIONE DEL SINDACO E DEI CONSIGLIERI COMUNALI

 

Rilevato che, al fine di disciplinare la propaganda elettorale, si rende necessario individuare le aree ed i luoghi pubblici dove possono svolgersi i comizi o le manifestazioni di cui trattasi;

Vista la legge 4 aprile 1956, n. 212, recante: “Norme per la disciplina della propaganda elettorale” e successive modificazioni;

Vista la circolare del Ministero dell’interno 8 aprile 1980, n. 1943/V, recante: “Disciplina della propaganda elettorale” e, in modo particolare i §§ 25, 26 e 27;

Viste le altre disposizioni ministeriali in materia;

Visto il D.Lgs. 18 agosto 2007, n. 267 recante: “T.U. delle leggi sull’ordinamento degli Enti locali” e successive modificazioni;

Visto lo statuto comunale;

Dato atto che questo Comune conta n. ………1827…….. abitanti;

D E T E R M I N A

1°) di individuare, come dal prospetto che segue, le aree e piazze pubbliche nelle quali, nel rispetto della normativa in vigore, possono essere tenuti i comizi o le manifestazioni per la consultazione in oggetto:

N.

Ord.

Descrizione area o piazza

Note

1

PIAZZA EROI

 

2

PIAZZA F.ALARIO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2°) di incaricare l’Ufficio elettorale del ricevimento delle comunicazioni relative alle manifestazioni, che saranno annotate nell’apposito registro e dell’invio di copia delle stesse comunicazioni al locale Comando dell’Arma dei Carabinieri e alla Polizia Municipale.

La presente determinazione avrà esecuzione dopo il suo inserimento nella raccolta di cui all’art. 183, comma 9, del T.U. 18 agosto 2000, n. 267.

 

Il Sindaco

ANTONIO GNARRA

 

 

Il sottoscritto responsabile del servizio delle pubblicazioni aventi effetto di pubblicità legale, visti gli atti d’ufficio;

Visto lo statuto comunale,

A T T E S T A

che la presente determinazione è stata pubblicata, in data odierna, per rimanervi per 15 giorni consecutivi nel sito web istituzionale di questo Comune accessibile al pubblico (art. 32, comma 1, della legge 18 giugno 2009, n. 69) ed è stata compresa nell’elenco n. …………….., in data odierna, delle determinazione comunicate ai capigruppo consiliari (art. 125, del T.U. n. 267/2000).

Dalla residenza comunale, lì ……16052016……………….………………

 

Il Responsabile del servizio

PIETRO RUGGIERO

 

PIETRO RUGGIERO

 

indietro

Comune di Moio della Civitella
Piazza Municipio 43
Tel. 0974.66118

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 0.183 secondi
Powered by Asmenet Campania